Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Il Kung Fu nel Salento

Tags/parole chiave: kung fusanta caterinaleccetai chiyogashaolinkarate

L'invasione dei Bianchi

E' successo sulle scogliere di Santa Caterina. Gli ignari bagnanti che, alle 8.30 del mattino si recano al mare, fiduciosi di essere i primi, si son ritrovati la loro spiaggia preferita invasa, letteralmente, da oltre cento praticanti nella loro caratteristica divisa bianca.

kung fu a santa caterina

Probabilmente è stato uno spettacolo fuori dall'ordinario, considerando il numero di fotografie che coloro che erano provvisti di fotocamera hanno elargito al gruppo. Certamente, l'incredibile scenario naturale delle scogliere di Santa Caterina, con l'archeologica Grotta del Capelvenere che, dal costone roccioso, stava, silenziosa, ad osservare e l'austera Torre dell'Alto che certamente, non si aspettava una simile invasione, unito al gruppo dei praticanti con i loro movimenti sincronizzati creava un'atmosfera unica e, forse, difficilmente ripetibile.

Culture Orientali e stress Occidentale

Credo che l'Occidente, da sempre, abbia solo inseguito ciò che l'Oriente voleva insegnare alla cultura umana. E, in periodi recenti, Occidente è diventato sinonimo di stress; al contrario, sempre più occidentali si sono rivolti ad Oriente per ritrovare se stessi mediante la meditazione o la pratica dello Yoga o, negli ultimi tempi, del Tai Chi.

Ovviamente, in tutto questo si prescinde dalle religioni e da ciò che, da sempre, l'Oriente rappresenta per esse. Nella pratica di Yoga ed Arti Marziali si considera, esclusivamente, ciò che di buono la meditazione e l'esercizio possono fare per il corpo; tuttavia è da migliaia d'anni che i latini dicono "mente sana in corpo sano". E se lo dicevano loro...

Lecce: Piazza Sant'Oronzo

Ma se Santa Caterina di Nardò è stato il luogo preferito degli allenamenti mattutini del gruppo, Lecce e la centralissima Piazza Sant'Oronzo sono stati il teatro di una delle dimostrazioni più seguite. L'antica ginnastica cinese -il Pa Tuan Chin-, le tecniche e le forme di Shaolin e difesa personale ed il Tai Chi hanno, letteralmente, lasciato a bocca aperta il pubblico presente probabilmente teso a cercare qualche possibile collegamento tra il ben noto Karate ed il quasi sconosciuto Kung Fu.

kung fu lecce

Ma tra gli occhi di Piazza Sant'Oronzo, due non erano leccesi: erano a mandorla! Una sconosciuta signora guardava, da sola ed in silenzio, i praticanti che si alternavano al centro della piazza. In quello sguardo non c'era curiosità ma, probabilmente, la nostalgia per il paese lontano, abbandonato per venire a lavorare a Lecce mai pensando di rivedere la propria cultura interpretata da sconosciuti praticanti italiani.

Data pubblicazione: 01/08/2007 (09:13)
Ultimo aggiornamento: 11/08/2007 (17:09)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri (1 follow-up).

Società
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Le foto di Lecce su Japigia.com