Donne e patologie rare: da chi è costretta a vivere senza elettricità in casa a chi è costretta a praticare l'autoerotismoe in ufficio.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Patologie femminili

Tags/parole chiave: patologiedonneelettrosensibilità

  Donne e patologie rare

fulmini sexyCapita a volte che alcune notizie attirano particolarmente l'attenzione del lettore. Aprendo il mio aggregatore di web news sono stata incuriosita da due titoli che vedono protagoniste due donne.

Il primo articolo aveva questo titolo: “Brasile, donna può masturbarsi al lavoro: soffre di una rara sindrome” ; mentre il titolo del secondo recita: “GB: DONNA ALLERGICA ALL'ELETTRICITA' COSTRETTA A VITA MEDIEVALE” 

Inevitabile pensare come queste due donne riescano ad affrontare giornamente la loro vita; una costretta a privarsi di ciò che a noi equivale alla quotidianità: niente elettrodomestici, niente tv, niente computer, niente stereo, niente cellulari e -cosa ancora peggiore- niente luce.

La persona di cui si parla nell' articolo è una signora inglese allergica, in seguito ad una grave malattia, ai campi magnetici. Questa rarissima malattia prende il nome di elettrosensibilità.

Questa donna è, dunque, costretta a vivere come se fosse nel medioevo da quando, dopo essersi sottoposta a chemioterapia, ha riscontrato la patologia allergica.

Alla donna brasiliana, invece, è stata riscontrata un'alterazione della corteccia celebrare che dà “ansia irrefrenabile quando non può arrivare all'orgasmo con frequenza continua”. Tale patologia a cui la poverina è sottoposta è stata oggetto di una battaglia legale durata 2 anni per la tutela del posto di lavoro. In questo caso il tribunale ha dato ragione alla donna reintegrandola al suo posto e autorizzandola a “fare una pausa per guardare materiale pornografico dal computer aziendale in modo da facilitare la masturbazione” il tempo concesso è 15 minuti ogni 2 ore.

La patologia di cui soffre la donna si chiama “sindrome di eccitazione genitale persistente”.


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 21/05/2011 (21:13)
Ultimo aggiornamento: 21/05/2011 (21:17)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Società
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Agriturismo Salento: il sito delle vacanze!