Più trasparenza a vantaggio dei consumatori nelle nuove regole dell'alimentazione dettate dall'UE. É stata stilata, infatti, la lista delle sostanze aromatizzanti che le industrie alimentari potranno utilizzare per modificare il gusto o l'odore di bibite, dolci, yogurt e cereali.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Sostanze aromatizzanti

Tags/parole chiave: aromialimentazionesostanze

Sostanze aromatizzanti

sostanze aromatizzanti

Più trasparenza a vantaggio dei consumatori nelle nuove regole dell'alimentazione dettate dall'UE. É stata stilata, infatti, la lista delle sostanze aromatizzanti che le industrie alimentari potranno utilizzare per modificare il gusto o l'odore di bibite, dolci, yogurt e cereali.

Con le nuove regole il cittadino sarà più informato sugli ingredienti dei prodotti che acquista e consuma.

I provvedimenti a cui produttori e cittadini possono fare riferimento sono due: il primo regolamento prevede a livello europeo la lista di sostanze aromatizzanti da utilizzare negli alimenti e sarà applicato a partire dal 22 aprile 2013; tutte le sostanze alimentari non inserite nell'elenco potranno essere comunque utilizzate per altri 18 mesi.

Il secondo regolamento invece riguarda l'utilizzo degli aromi utilizzati per uso non alimentare che sarà applicato a decorrere dal 22 ottobre 2012.

Nel nuovo elenco sono state inserite oltre 2000 sostanze aromatizzanti; nonostante questo, 400 sostanze resteranno comunque sul mercato in attesa che l'EFSA faccia tutte le valutazioni su di esse anche se utilizzate da tempo.

Con gli elenchi delle sostanze approvate sarà più facile per i produttori sapere esattamente quali aromi utilizzare per la produzione degli alimenti e per i consumatori capire cosa si ritroveranno ad ingurgitare; le nuove sostanze da utilizzare saranno elencate in base alla categoria di prodotti nelle quali vengono aggiunte; inoltre sarà disponibile per la consultazione rapida un database con i dati relativi alle sostanze ammesse: ciò consentirà una maggiore trasparenza anche per i consumatori che avranno un quadro completo sulla sicurezza delle sostanze aromatizzanti inserite nei cibi, infatti, uno dei parametri che le sostanze aromatizzanti devono rispettare per essere inserite nell'elenco è proprio quello di non presentare rischi per la nostra salute.

Maggiori informazioni sono disponibili al link: http://ec.europa.eu/food/food/fAEF/index_en.htm


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 04/10/2012 (11:13)
Ultimo aggiornamento: 04/10/2012 (12:02)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Società
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Invia una cartolina virtuale da Japigia.com