Benvenuti in Italia: ancora una volta si decide per favorire le sorti dei singoli e non del Paese.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Accordi a favore di chi?

Tags/parole chiave: quirinalepresidente della repubblicapoliticapartitiaccordirodotàprodicandidati

Benvenuti in Italia

elizioni presidente

Accordi pre-canditati: una mano lava l'altra ed entrambe si lavano la faccia...

Da qualche giorno, i media non fanno che parlare dei candidati al palazzo del Quirinale. Vari nomi si sono susseguiti: da Prodi a Bonino, da Amato a D'Alema. Vecchi volti della obsoleta politica e facce nuove, fresche e pulite, come Milena Gabanelli, Gino Strada e Stefano Rototà.

Il gran giorno è arrivato e così sono iniziate le votazioni per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica Italiana. Tra i favoriti Rodotà, che è il candidato degli Italiani indistintamente se sono di desta e di sinistra, piace a tutti, Marini, ex sindacalista, e Prodi vecchie conoscenze della politica molto cari ai politici del PDL e del PD, indistintamente.

Durante tutti questi giorni si è parlato di accordi tra questo e quello, che l'Italia è in un momento di stallo per colpa degli inesperti grillini che finora hanno rifiutato qualsiasi accordo (facendo bene a rifiutare).

Ma si sa, ogni nodo arriva al pettine: l'elezione del Presidente era alle porte, ed ecco che i vecchi partiti decidono ancora una volta di ignorare la decisione degli Italiani e tutelare i propri interessi.

Tanti sono stati gli appelli ai parlamentari del PD di scegliere una persona che dia garanzia, stabilità e unione al nostro paese; tante le richieste di votare per Stefano Rototà una persona autorevole e degna di rappresentare l'Italia. Ci sono appelli pubblicati da alcune testate giornalistiche ed altri che stanno intasando i social network; forte anche l'appello del Movimento 5 stelle a Bersani ed al PD. Purtroppo, dobbiamo riconoscere, le voci degli italiani sono state ancora una volta ignorate.

Ben vengano quindi gli inciuci tra B&B, ben venga l'immunità e ben venga il nuovo presidente voluto dai partiti PDL e PD, ben vengano i vecchi sistemi io do una cosa a te e tu dai una cosa a me. Alla faccia degli Italiani ed alla faccia dell'Italia... Peccato!

Aveva ragione il M5S a non dar fiducia ai Bersani & Co.: dopotutto cane non mangia cane ma in branco, se riescono, sbranano il gatto... per fortuna il gatto ha nove vite, anche se al nostro ne restano poche.


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 19/04/2013 (11:37)
Ultimo aggiornamento: 19/04/2013 (12:10)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Società
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Annunci GRATIS per tutti su Japigia.com