Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Documenti per mese

Risultato della ricerca

1) Giappone da dimenticare

Scritto il 07/04/2011 (22:43), pubblicato in Ambiente.

Problema scaccia problema

nucleareCi vuole poco in questo mondo globalizzato per risolvere i problemi, le guerre, gli scontri, i conflitti insanabili, la crisi: basta non parlarne!

M'immagino la faccia di coloro che sono favorevoli al ritorno dell'incubo nucleare in Italia: una faccia soddisfatta allo scoppio della guerra in Libia, all'arrivo degli immigrati a Lampedusa. Soddisfatta per il conflitto diplomatico tra Francia ed Italia dove la prima non vuole che gli immigrati francofoni, grazie ad un permesso di soggiorno temporaneo rilasciato dalle autorità italiane, passino la frontiera entrando nel paese transalpino.

Continua...

2) Informazioni negate

Scritto il 24/05/2011 (13:29), pubblicato in Ambiente.

Informazioni negate e falsa normalità

si al referendumDi solito i panni sporchi è meglio lavarli in famiglia. Ed è proprio così che, a Fukushima, dove è ancora in atto il disastro nucleare, una volta spenti i riflettori mediatici, tutto torna alla normalità.

Ma "Normalità" è una parola grossa, perché il problema è ancora là; e, purtroppo, dalle notizie che -fortunatamente- la rete libera mette a disposizione sembra essere molto più grave di quanto si possa immaginare.

Continua...

3) Terremoti e nucleare

Scritto il 12/03/2011 (14:32), pubblicato in Società.

Il Giappone ed un nuovo disastro nucleare

terremoto in giappone

Uno dei sisma più potenti degli ultimi 100 anni si è abbattuto sul Giappone; il paese del Sol Levante ha dovuto fronteggiare lo scontro titanico tra le placche oceaniche: una faglia lunga ben 400 Km che ha provocato un terremoto di magnitudo inaudita, liberando un quantitativo di energia 30.000 volte più grande di quello del terremoto che ha colpito l'Abruzzo in quei nefasti giorni di aprile di due anni fa.

Ma i Giapponesi sono consapevoli di abitare su una polveriera; da anni si preparano al possibile avverarsi di un nefasto evento tellurico; del resto, sono nella mente di tutti le immagini di tranquilli impiegati nipponici che, durante il terremoto, restano seduti al proprio posto, preoccupandosi solo che gli oggetti delle proprie scrivanie non cadano per terra, rompendosi.

Continua...

4) Ancora sul Nucleare

Scritto il 20/03/2010 (14:20), pubblicato in Società.

Il perchè del nucleare nel Meridione d'Italia

barbareschi a la7

Girovagando in rete sono giunta su un video che riguarda una donna dello spettacolo, Natasha Stefanenko, ed un deputato della repubblica: l'on. Luca Barbareschi.

Prescindendo dal suo lavoro di attore, che probabilmente gli ha dato molta della sua popolarità, l'onorevole del P.d.L. è noto al popolo della Rete soprattutto per le sue prese di posizione a favore dell'industria dei contenuti. Oltre a questo, scopro in questo filmato (http://www.youtube.com/watch?v=u9A_YMKGtJg) che è a favore del nucleare in Italia.

Continua...

5) Al nucleare vota SI

Scritto il 01/06/2011 (13:30), pubblicato in Ambiente.

SI e 4 volte SI

giudiceE la libertà decisionale degli Italiani è stata garantita.

Poche ore fa la Corte di Cassazione ha emesso il suo verdetto con un SI pieno e deciso e, nel referendum del 12 e 13 giugno, si voterà anche per il nucleare in base alle nuove norme dettate dal decreto omnibus, ossia la richiesta di abrogazione resta ma interesserà la produzione di energia nucleare.

Continua...

6) No al nucleare!

Scritto il 04/03/2009 (17:06), pubblicato in Società.

Un tranquillo weekend di paura

Era una giorno come tanti altri quel 26 aprile del 1986. Un normalissimo fine settimana di primavera. Nulla avrebbe lasciato immaginare che, di lì a poche ore, si sarebbe diffusa una notizia che avrebbe gettato l'intera Europa nello sconcerto.

Nella notte, infatti, a Chernobyl, nel cuore dell'impero sovietico, i tecnici stavano compiendo delle manovre di routine per la verifica del corretto funzionamento di una moderna centrale nucleare, provvista di ben quattro reattori, uno dei quali -il numero quattro- reso funzionante solo due anni prima: moderno, sicuro ed avanzato. Il vero fiore all'occhiello della tecnologia nucleare sovietica, in grado, da sola, di soddisfare il 10% del fabbisogno energetico dell'intera Ucraina.

Continua...

7) Stop al nucleare?

Scritto il 19/04/2011 (14:26), pubblicato in Società.

Una notizia improvvisa ed inaspettata

stop al nucleare

Navigando in Internet, mi imbatto in una notizia dal titolo “Nucleare, stop del Governo agli impianti”; incuriosita, clicco e leggo l'articolo che dice: “Il Governo blocca il progetto delle centrali nucleari, cercando di evitare il referendum previsto per il 12 giugno prossimo. C’è troppa attenzione sul tema, dopo la tragedia in Giappone. Così la maggioranza ha timore che gli italiani possano partecipare al quesito referendario per esprimere la loro contrarietà alla costruzione degli impianti sul terreno nazionale, raggiungendo il quorum. Ma soprattutto facendolo raggiungere anche al referendum che chiede di abrogare la legge sul legittimo impedimento. Vera preoccupazione del premier. La volontà della maggioranza non è quella di rinunciare alla partita nucleare ma piuttosto rimandare la questione a dopo le amministrative di maggio, che non si annunciano di certo facili. Stando a quanto riferiscono fonti vicine a Palazzo Chigi, dunque, il piano è solo rimandato.” Fonte: Il Fatto Quotidiano.

Dal titolo sembra una bella notizia, sin troppo bella per una antinuclearista convinta come me. Ma, rimanendo con i piedi per terra, senza per nulla dimenticare che il suolo che calpesto è italiano, mi chiedo:

Continua...

8) Ha vinto il SI!

Scritto il 13/06/2011 (18:52), pubblicato in Società.

Una strana domenica

al referendum vince il Si

C'era un'aria strana, a Casarano, la mattina del 12 Giugno. Era domenica ed alle otto, per strada c'era poca gente, almeno nelle vie principali: qualche macchina, qualche passante. Ma niente di eccezionale.

Come dall'invito diffuso su Internet, l'idea era quella di andare a votare presto, almeno prima di mezzogiorno, in modo che si potesse contare su un discreto afflusso alle urne nelle prime comunicazioni statistiche che sarebbero state date al Ministero degli Interni.

Continua...

9) Al Referendum vota SI

Scritto il 12/04/2011 (14:15), pubblicato in Società.

I referendum sono abrogativi

referendum

Da oggi, mancano esattamente due mesi per i referendum. Come sempre in questi casi, i referendum sono abrogativi e bisogna votare SI per dire NO.

Proponiamo, senza alcun ripensamento, tre SI, decisi:

Continua...

10) Tutto per la salute

Scritto il 30/05/2011 (14:18), pubblicato in Ambiente.

Salute o potere economico?

il nucleare morteE fu così che l'affilata ascia di Damocle si è abbattuta sulla povera gente di Fukushima e del Giappone!

A chi dice che il nucleare è l'energia più sicura, con quali parole risponde all'incubo in cui i giapponesi sono costretti -d'ora innanzi- a vivere?

Continua...

I più letti! novità
firefox: riprendiamoci il web
Si affitta novità
Locale in affitto
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Invia una cartolina virtuale da Japigia.com