Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Documenti per mese

Risultato della ricerca

1) Virus Flame

Scritto il 31/05/2012 (17:29), pubblicato in Sicurezza informatica.

Un nuovo virus minaccia il cyberspazio, nome in codice FLAME

virus flameL'area maggiormente colpita dal nuovo virus informatico è il Medio Oriente, in particolare l'Iran, tanto che il governo di Teheran ha pensato che l'ideatore del virus sia stato il governo israeliano, cosa probabilmente non vera in quanto anche Israele non è stato risparmiato.

Il nuovo virus, scoperto per caso dagli esperti di Kaspersky Lab mentre studiavano un altro virus, è in grado di prelevare documenti e intercettare i dati che vengono scambiati in rete. Attualmente questo virus informatico è il più pericoloso in circolazione per le sue potenzialità molte delle quali ignote, tanto che, come afferma Alexander Gostev della Kaspersky Lab "Flame, è attualmente nella sua fase attiva e le sue attività comprendono il monitoraggio costante dei sistemi infetti, attraverso il quale raccoglie informazioni e individua nuovi sistemi attraverso i quali può raggiungere obiettivi ancora sconosciuti".

Continua...

2) CBT-Locker

Scritto il 05/02/2015 (11:58), pubblicato in Sicurezza informatica.

Il virus che chiede soldi!

riscatto

Da alcuni giorni si sente parlare di un virus che, una volta installato sul PC, chiede “SOLDI”; sembrerebbe quasi il comportamento del nostro fisco... Tuttavia, questa volta non è il nostro governo ma un virus che si chiama CBT-Locker detto anche “ransomware”

Questo particolare virus è noto da oltre un anno e si diffonde, come gli altri, mediante messaggi e-mail che fanno riferimento ad un acquisto on line, ad un bonifico a nostro favore, email inviate da istituzioni come l'Agenzia delle Entrate, Equitalia, Poste Italiane etc etc. La trappola "virale" scatta nel momento in cui l'utente clicca il link proposto o accede all'allegato: a quel punto, il trojan si installa sul computer e rende illegibili i files, perchè criptati dal trojan stesso. Il virus non risparmia neanche cellulari e tablet, in particolare quelli con sistema Android.

Continua...

3) Un nuovo trojan

Scritto il 10/02/2008 (20:19), pubblicato in Sicurezza informatica.
Commenti al post: 1.

Software cattivi con la toga.

Ecco, come al solito, arrivare la bufala della giornata. Ma, mi chiedo, avrò mai una stalla così grande da ospitarle comodamente tutte?

Nella mia casella, tra le tantissime e-mail per l'acquisto della miracolosa pillola blu o degli orologi patacca, appare, come per incanto, il messaggio di un avvocato; oh che bello -penso- vorrà conoscere prezzo e caratteristiche per realizzare un sito Internet. E invece no: mi chiede, semplicemente, dei soldi per una fattura emessa da un suo sconosciuto cliente e non ancora regolarizzata.

Continua...

4) Faceboook è un virus

Scritto il 19/07/2012 (13:18), pubblicato in Sicurezza informatica.

Attenzione a Faceboook

faceboook

Una delle leggi dettate dal libero mercato è quella di sfruttare la popolarità di altri per raggiungere i propri obiettivi.

Questa semplice regola è stata utilizzata proprio in questi giorni da un nuovo virus informatico a cui è stato dato il nome Troj/JSRedir-HW; il nuovo virus sfrutta la popolarità di facebook per ingannare gli utenti e infettare i computer.

Continua...

5) Due nuovi trojan

Scritto il 18/09/2007 (11:03), pubblicato in Sicurezza informatica.
Commenti al post: 2.

I nuovi virus? Catturano le informazioni!

trojan Due nuovi trojan si stanno diffondento in rete: si tratta del Trojan FakeGoogleBar.M e LunchLoad.A.

FakeGoogleBar.M manipola la barra degli strumenti (toolbar) di Google ed anche se non è installato sul computer è in grado di creare file che gli permettono di eseguire ugualmente le istruzioni dettate dal suo creatore, andando a modificare il file del registro di Windows.

Continua...

6) Lizamoon

Scritto il 06/04/2011 (14:07), pubblicato in Sicurezza informatica.

Lizamoon

lizamoon

Ci risiamo con i virus! Certamente, questo tipo di software deve dare non poco lavoro se, in oltre 20 anni di personal computing, ancora non si sia deciso di debellarli definitivamente...

Veniamo, ora, all'ultimo arrivato. Lizamoon è un nuovo virus che si è diffuso in pochi giorni attaccando i siti Internet che utilizzano i data base SQL.

Continua...

7) Clampi

Scritto il 22/09/2009 (12:48), pubblicato in Sicurezza informatica.

Clampi: attacco ai conti correnti

computer magnasoldi

Ecco un nuovo trojan che si installa sui PC e carpisce informazioni riservate come -ad esempio- i codici di carte di credito e le credenziali di accesso on line a banche ed istituti finanziari, sfruttando le falle di applicazioni come flash e ActiveX, software molto diffusi sui pc e richiesti -praticamente- da quasi tutti i siti web.

Questo trojan è già presente da diverso tempo in rete; tuttavia, in quest'ultimo periodo si è aggiornato, migliorando sensibilmente per proprie prestazioni ed attaccando -di conseguenza- milioni di computer con sistema operativo windows.

Continua...

8) Virus: ieri come oggi

Scritto il 28/03/2009 (20:54), pubblicato in Sicurezza informatica.
Commenti al post: 1.

Come venti anni fa!

virus in chiavetta

Ricordo la prima infezione -fortunatamente, anche l'unica- sul mio PC. Grazie ad un amico, che mi donò un programma in grado di formattare i dischetti da 720 Kb a ben 800 Kb, mi ritrovai a combattere con cascade. Un bell'effetto, devo dire, ma abbastanza scocciante a lungo andare: c'è il video su YouTube che lo mostra in azione. Il virus si propagava riscrivendo i primi tre byte dei programmi .COM del DOS ed accodando ad essi il suo codice virale; in aggiunta, usava un sistema di cifratura per impedire di essere individuato. Una vera bomba per quei tempi: ricordo che dovetti telefonare a mezzo mondo e, alla fine, rintracciare un amico al Politecnico di Torino che mi passò un antivirus per sistemare il problema! Ah, che bella cosa, oggi avere Internet!

Ma se oggi l'informazione corre veloce, non possiamo certo dire d'aver eliminato i virus per computer...

Continua...

9) SIAE e virus

Scritto il 17/05/2012 (15:04), pubblicato in Sicurezza informatica.

Paga che ti sblocco

siae logoIn questi ultimi giorni, molti utenti hanno visto apparire sul proprio monitor il logo della SIAE e l'annuncio del blocco del computer con la richiesta di un pagamento per lo sblocco da versare presso la competente sede della Società degli Autori ed Editori.

Inutile dire che il messaggio ha scatenato le preoccupazioni degli utenti e che tante sono state e telefonate presso l'istituzione che tutela i diritti degli artisti, tanto che, la stessa SIAE, in un comunicato stampa scrive: "Attenzione: il blocco dei pc attribuito alla Siae è una truffa! Stanno arrivando al centralino della SIAE telefonate da più parti d’Italia che segnalano la circolazione in rete di un virus che blocca i computer e fa apparire un avviso con una richiesta di pagamento da parte della SIAE, con tanto di logo. Mai e in nessun modo la SIAE utilizza o potrebbe utilizzare sistemi di blocco dei computer degli utenti per fare richieste di pagamento. Per contrastare l’ulteriore diffusione del virus sono state allertate le forze dell’ordine competenti."

Continua...

10) La furia di Zeus

Scritto il 10/12/2012 (15:31), pubblicato in Sicurezza informatica.

La furia di Zeus

falsi messaggi inviati da bookingcom

Da questa mattina stanno pervenendo nelle caselle di posta elettronica alcuni messaggi di conferma prenotazione che sembrano inviati da Booking.com.

Questi falsi messaggi molto probabilmente contengono un virus.

Continua...

I più letti! novità
Foto Gallery novità
La comunicazione

Ecco una rassegna fotografica dedicata alle tante frasi che, affidate al muro, passano quasi sempre inosservate. Di solito, nelle foto pubblicate sugli altri portali del circuito Japigia, sono portata a clonare quello che c'è scritto; questa volta, però, è diverso: ho deciso di dare spazio proprio alle frasi lasciate sui muri o su altri supporti! Del resto, ogni mezzo è buono per comunicare.

Il titolo di questa rassegna è La comunicazione prima di tutto!

Registrati...
Diventa Utente registrato!
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Personaggi salentini su japigia.com