Nonostante i controlli e la raccolta differenziata attuata dai comuni c'è sempre qualcuno che pensa di smaltire il proprio ciarpame in maniera poco ortodossa.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Raccolta differenziata

Tags/parole chiave: raccolta differenziatasistririfiuti

Raccolta differenziata... abusiva

rifiuti abbandonati

Sono alcuni mesi che artigiani e professionisti sentono parlare (e pagano) per il “SISTRI”, il servizio che doveva (o dovrà...) assicurare la tracciabilità dei rifiuti “speciali” delle attività produttive e fare in modo che fossero smaltiti nel modo più adeguato.

Tuttavia, ad oggi, il servizio -voluto dal precedente governo- non è ancora “decollato”. Vari problemi ne hanno impedito l'avvio e, dopo una ridda di date, finalmente -forse- si parte entro la fine dell'anno.

rifiuti abbandonati

Ma a prescindere da questo e nonostante tutto questo, la gente sembra essere impazzita; dopo che molti comuni hanno fatto partire la raccolta differenziata, con prelievo casa per casa dei rifiuti per tipologia, con enorme sforzo da parte di tutti, c'è ancora qualcuno che abbandona lungo le vie meno frequentate rifiuti di ogni tipo!

Facendo un giro per alcune strade delle campagne tra Matino e Casarano (campagne, in realtà, strette nella morsa di un'edilizia molto diffusa) abbiamo notato delle discariche abusive con rifiuti di ogni tipo organizzati in maniera “differenziata”.

rifiuti abbandonati

Infatti, gli anonimi conferitori, hanno pensato bene di mettere insieme i rifiuti aggregandoli per tipologia: abbiamo, così, televisori e cinescopi, copertoni di vario tipo e misura, servizi igienici (usati), canne fumarie e coperture in amianto (pericolosissimo!) ed altre belle cose d'avanzo di questa società “evoluta” di inizio millennio.

rifiuti abbandonati

Beh, definire “evolute” persone che abbandonano questo tipo di rifiuti all'angolo di una strada è un eufemismo e -probabilmente- un grosso errore. Varrebbe la pena dare una sbirciatina al “vocabolario degli insulti” e mutuare da lì i termini più adatti con cui apostrofare coloro che smaltiscono la propria immondizia lasciandola nel podere del vicino.

rifiuti abbandonati
Letture collegate sul nostro Circuito

Altro su Blog di Japigia.com:

Cosa resterà?: Che resterà del nuovo millennio?.

Dal cemento alla monnezza: Si cede al ricatto occupazionale o si spera nel buon senso?.


Documento scritto e/o curato da Franco
Data pubblicazione: 04/08/2012 (20:12)
Ultimo aggiornamento: 05/08/2012 (14:54)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Ambiente
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Invia una cartolina virtuale da Japigia.com