8 i Comuni in Puglia a cui è stata data la Bandiera Blu, l'ambito riconoscimento che, dal 1987, viene assegnato annualmente alle località balneari di 41 paesi del mondo che rispettano ambiente e territorio.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Bandiera Blu

Tags/parole chiave: bandiera bluambienteterritoriootrantosalvemelendugno

Un riconoscimento a chi tutele ambiente e territorio

bandiera bluLa bandiera blu è un riconoscimento internazionale a tutela dell'ambiente che, dal 1987, viene assegnato annualmente alle località balneari di 41 paesi del mondo che rispettano ambiente e territorio.

In Italia, quest'anno, i comuni premiati con la bandiera blu sono aumentati, da 117 dello scorso anno si è passati a 125; sono 8 invece, come lo scorso anno, i comuni premiati in Puglia tra cui Marina di Ginosa nel tarantino, le marine di Melendugno, Castro e Salve nel leccese, Ostuni a Brindisi, Polignano a mare nel barese, Rodi Garganico nel Foggiano -che confermano la loro permanenza anche per il 2011 e le new entry Otranto e Fasano che si aggiudicano -per la prima volta nel 2011- la bandiera blu.

A perderla, purtroppo, Castellaneta nel tarantino.

Tuttavia è necessario precisare che questa “esclusione” non significa che le località non siano in grado di offrire e garantire al turista una vacanza di qualità.

Vediamo, nel seguito, i criteri che ogni località deve rispettare per ottenere il riconoscimento.

Le attività di educazione ambientale offerte a turista, l'affissione delle informazioni sui provvedimenti e sulla qualità delle acque, sulle aree naturali, devono essere ben visibili e fruibili per la consultazione a tutti. Oltre a queste norme sulle informazioni, non deve essere presente nessuna discarica nelle vicinanze delle spiagge e le alghe devono essere lasciate a decomporre sulla battigia e tolte solo in caso di necessità. Inoltre, le spiagge devono rispettare i regolamenti ambientali, essere pulite, avere i cestini per i rifiuti il cui contenuto deve essere regolarmente ritirato. Devono inoltre essere presenti i contenitori per la raccolta differenziata,servizi igenici puliti e accessibili e lo scarico allacciato al sistema fognante pubblico. Ci devono essere divieti di campeggio sulle spiagge, di accendere fuochi e circolare con i veicoli. Il divieto vale anche per i nostri amici a 4 zampe e le attrezzature della spiaggia devono essere in buono stato.

La sicurezza è fondamentale: il comune deve garantire personale idoneo a tutelare i bagnanti, l'attrezzatura per il salvataggio, l'equipaggiamento del pronto soccorso; deve predisporre piani di sicurezza per affrontare qualsiasi rischio e l'accesso alle spiagge deve essere sicuro e deve predisporre almeno un accesso destinato ai disabili.

Tutto questo deve essere reso pubblico tramite una mappa dettagliata dei servizi offerti.

Resta un dato di fatto: la Puglia ha oltre 800 km di costa. Con tutti questi chilometri di spiagge bellissime 8 bandierine sembrano veramente un po' pochine. Castro Bandiera Blu anche per il 2011

In un primo momento Castro era stata esclusa dalle località degne di ottenere l'ambito riconoscimento. In data 24/05/2011 al Comune è stata recapitata una lettera da parte della FEE in cui si comunica l'introduzione dei Castro nell'elenco, infatti, in seguito ad una revisione della documentazione per la domanda alla canditatura di Castro per la Bandiera Blu 2011 la FEE ha stabilito che a causare l'esclusione è stato un errore nella compilazione dei moduli, pertanto, a giorni anche a Castro sarà recapitata la Bandiera Blu 2011


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 10/05/2011 (22:05)
Ultimo aggiornamento: 24/05/2011 (16:30)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Ambiente
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Invia una cartolina virtuale da Japigia.com