Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Inquinamento urbano

Tags/parole chiave: inquinamento urbanocarlo madaroservizi pubblici gratis

Lecce come Londra

Lo "Sportello dei Diritti" della Provincia di Lecce contro linquinamento urbano, per leducazione allambiente delle nuove generazioni e per la sicurezza stradale: gratis i mezzi di trasporto pubblici urbani per i minori di sedici anni.

Lo "Sportello dei Diritti" della Provincia di Lecce, la cui delega è stata assegnata all'Assessore Carlo Madaro, nella sua attività istituzionale volta al miglioramento e alla tutela della condizioni di vita dei cittadini, interviene sulla questione inquinamento dei centri urbani e sulla permanente carenza da parte di alcuni Comuni della ricerca di soluzioni che riguardino il futuro con particolare riguardo alleducazione delle nuove generazioni in tema ambientale ed utilizzo dei mezzi pubblici urbani in alternativa ai mezzi privati.

Emblematica è, a tal riguardo, la triste realtà del Capoluogo della Nostra Provincia nella quale non è raro veder passare autobus deserti o per lo più utilizzati da attempate signore.

Il motivo è da ricercarsi anche nella circostanza che i giovani sono costretti ad acquistare il ticket della corsa per poter percorrere solo qualche centinaio di metri dei circuiti cittadini. In altre città, per favorire l'utilizzo dei mezzi pubblici urbani ai ragazzi, ed anche e soprattutto in unottica educativa è stata notevolmente innalzata larea di fruibilità gratuita prevedendo le più disparate soluzioni per far utilizzare il mezzo ai più giovani.

A Londra i bus sono gratis per chi ha meno di 16 anni. Milano dà qualche segno di risveglio. Solo i bimbi più bassi di un metro di altezza possono viaggiare gratuitamente. Ma dal primo aprile i piccoli fino a 5 anni potranno salire su tutti i bus, tram e metropolitane senza biglietto se accompagnati da un adulto. Dai 6 ai 10 anni, invece, ogni adulto potrà portarsi solo due bambini gratuitamente, dal terzo in poi dovrà pagare il biglietto. Cambiano anche le regole per passeggini e carrozzine che prima dovevano essere ripiegati prima di salire a bordo: d'ora in poi il bimbo potrà restarci sistemato comodamente anche a bordo.

Roma simile a Milano: i bambini fino al mese del compimento del 10 anno di età viaggiano gratis ma non sulle linee speciali. A Torino ogni passeggero munito di biglietto ha diritto a far viaggiare con sé, gratuitamente, un bambino di statura inferiore al metro, ma allo stesso modo, un bambino pagante può portare con se un piccolo viaggiatore gratuitamente.

A Lecce, lo "Sportello dei Diritti" propone di seguire la soluzione più drastica sulla scorta dell'esempio di città come Londra: gratis i minori di sedici anni su tutti i mezzi pubblici urbani.

Lecce, 20 marzo 2007 L'Assessore Carlo Madaro

Data pubblicazione: 24/03/2007 (16:29)
Ultimo aggiornamento: 29/03/2007 (19:25)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Ambiente
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
ArteSalento: il Portale per gli Artisti