Il fumo nuoce gravemente alla salute: le industrie del tabacco hanno tenuto nascosto la presenza nelle sigarette del polonio 210
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Chi fuma, avvelena

Tags/parole chiave: sigarettefumopolonio

Un ottimo motivo per non fumare

il fumo uccideUno studio effettuato dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l'Università di Bologna e l'ENEA rivela che le industrie del tabacco hanno tenuto nascosto la presenza nelle sigarette del polonio 210, una sostanza pericolosa e radioattiva, che si sprigiona con la combustione del tabacco irrorato con sostanze fertilizzanti.

Questa oscura presenza, che nuoce gravemente alla salute sia di chi le fuma per gusto e sia di chi è costretto a respirarne i fumi (fumo passivo), provoca il cancro ai polmoni: fumare 20 sigarette al giorno equivale a sottoporsi per 25 volte alle radiografie al torace in un anno! Il dato è stato confermato dalle analisi fatte, i cui risultati sono stati presentati in occasione dell'ultima giornata mondiale contro il fumo.

Giusto per fare un paragone, semplice e rapido, il polonio è quel veleno che, nel 2006, uccise in pochi giorni l'agente del KGB (i servizi segreti russi) Alexander Litvinenko e, secondo lo studio di cui parliamo, è contenuto nelle sigarette.

Del veleno le multinazionali del tabacco ne erano a conoscenza già da molto tempo: infatti da oltre 40 anni effettuano studi sulla presenza e sugli effetti che il polonio potrebbe avere nella salute, tanto da giungere a far pensare alla manipolazione genetica delle piante di tabacco.

Quanto emerso verrà pubblicato, se tutto va bene, a settembre nella rivista americana American Journal of Public Health che ha analizzato oltre 1500 documenti tenuti segreti dalle multinazionali del tabacco accusate, in questo caso, di non aver avvisato dei pericoli chi ne fa uso anteponendo i propri introiti alla salute del prossimo.

Come recitava un vecchio adagio: "Chi fuma, avvelena". Ora abbiamo un motivo in più per chiedergli di smettere: il Polonio!


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 03/06/2011 (12:34)
Ultimo aggiornamento: 03/06/2011 (12:40)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Ambiente
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Agriturismo Salento: il sito delle vacanze!