Argomenti novità

Modem Onda MT503HS

Tags/parole chiave: airprimeusbserialonda mt503hs0x19d20x0002

Installazione con Slackware 12.1

modem hsdpa onda mt503hs

Il 29 settembre 2008 abbiamo trattato l'argomento del modem in questione, spiegando come utilizzarlo sulla Slackware 11.0 anche se a velocità ridotta; infatti, il driver utilizzato dal sistema e, tra l'altro, l'unico in grado di gestire il flusso dati tra questa periferica ed il sistema -parliamo di usbserial-, è limitato a soli 64 Kb/s da un buffer interno piuttosto stretto. In Slackware 11.0 esiste una sola soluzione: modificare il driver per aumentare le dimensioni del buffer e ricompilarlo. Tuttavia, questo non è proprio alla portata di tutti e le possibilità che non funzioni sono molte. Tra l'altro la versione 11 della Slackware è piuttosto datata ed è certamente più conveniente continuare l'argomento su versioni più recenti. In questo documento vedremo come portare alla massima velocità la connessione mediante la Slackware 12.1!

Una piccola modifica al sistema

La modifica è stata eseguita e funziona sulla 12.1; in questi ultimi tempi, però, Pat ha reso disponibile la versione 12.2 che, a quanto mi risulta, non presenta il driver oggetto della modifica. Inoltre, questa modifica potrebbe funzionare anche sulla versione 12.0.

Trovare il file

Per prima cosa, troviamo il file da modificare; basta dare il comando locate airprime.c (airprime.c è proprio il file che modificheremo); se il Db di locate è stato almeno creato, il sistema risponderà con:

/usr/src/linux-2.6.xx.x/drivers/usb/serial/airprime.c

dove con xx.x ho voluto indicare la specifica versione del Kernel (il file esiste sian in 12.0 che in 12.1). Trovato il file, come amministratori del sistema, modifichiamolo trovando la riga static struct usb_device_id id_table, posta dopo le righe di include, ed aggiungiamo dopo { USB_DEVICE(0x0c88, 0x17da) }, /* Kyocera Wireless KPC650/Passport */ una riga simile che, però, abilita il supporto al nostro modem Onda; aggiungiamo, quindi:

{ USB_DEVICE(0x19d2, 0x0002) }, /* MT503HS */

Salviamo il file e, a questo punto, è necessario ricompilare il driver. Dare i seguenti comandi:

# cd /usr/src/linux/drivers/usb/serial/
# make -C /lib/modules/‘uname -r‘/build M='pwd'

facendo attenzione ai backtiks che racchiudono uname -r.

Dopo aver fatto un backup del modulo originale (airprime.ko), copiare il file testé compilato. Ecco comando e percorsi:

# cp airprime.ko \
/lib/modules/‘uname -r‘/kernel/drivers/usb/serial/.

Infine, aggiorniamo le dipendenze dei moduli con depmod -a. La modifica finisce qui e, in pratica, abbiamo detto al sistema di usare il driver airprime.ko quando vedrà una periferica con id vendor 0x19d2 e id_product 0x0002. Ricordate questi dati? Sono gli stessi dell'articolo precedente, quello sulla Slackware 11.0, solo che lì bisognava digitarli a mano.

Usiamo il modem

Adesso, fatta la modifica, usiamo il nostro modem. Inseriamo la chiavetta USB in una porta libera e... il sistema riconosce il solito disco!

Si, è vero: il sistema riconosce il disco e chiede cosa fare: gli diciamo di non fare nulla. Pur rispondendo in questo modo alla finestra di dialogo, con un lsusb possiamo constatare che il sistema ha caricato la periferica usb con id_vendor 0x19d2 e id_product 0x2000 che sappiamo essere il disco flash che il produttore ha pensato bene di inserire all'interno del modem. Per scaricarlo, basta dare il comando eject oppure, dalla barra delle applicazioni, applet dispositivi di archiviazione, cliccare con il pulsante destro del mouse e scegliere espelli. Rimosso il disco, immediatamente, viene caricato in memoria un nuovo oggetto con id_product 0x0002 (il modem, finalmente!) e, contestualmente, digitando lsmod (lista dei drivers in memoria) ci possiamo accorgere che è stato caricato il driver AIRPRIME che gestirà il modem ben oltre i 64 kb/s permessi da usbserial! Ecco la prova a oltre 300 Kb/s:

statistiche kppp

Se non modifico airprime, funziona?

Anche se non si modifica airprime.c, il modem funziona, ma si deve espellere il disco così come indicato; tuttavia, in questo caso, il driver usato dal sistema sarà il solito usbserial, con i limiti già visti.

La modifica funziona anche con Ubuntu?

NO: questa modifica è stata provata e collaudata con Slackware 12.1. Ubuntu vede solo il disco flash e non ho trovato il modo per convincerlo ad espellerlo e caricare un Id_product diverso dal 2000. Però se avete un modo comodo per far funzionare la chiavetta con questo sistema, fatemelo sapere...

Letture collegate sul nostro Circuito

Altro su Blog di Japigia.com:

Onda MT503HS Howto: Connettersi ad Internet usando un modem HSDPA Onda MT503HS.


Documento scritto e/o curato da Franco
Data pubblicazione: 18/01/2009 (12:30)
Ultimo aggiornamento: 24/02/2009 (08:17)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri (1 follow-up).

Linux
Il menu del Post:
usate firefox: il migliore
I pi¨ letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***