A qualcuno la libertà di informazione, la LIBERTA' intesa come libero pensiero, capacità di informarsi e di farsi un'idea, risulta SCOMODA; quindi, avendo questo ben fermo in mente, ecco che, per risolvere il problema, nasce il DDL Butti.
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Leggi e Internet

Tags/parole chiave: buttidecreto leggeinternetindicizzazionemotori di ricercasocial networcgiornalistitestate

DDL Butti

legge e internetAbbiamo capito che a qualcuno la "libertà di informazione", la LIBERTA' intesa come "libero pensiero", capacità di informasi e di farsi un'idea, risulta SCOMODA; quindi, avendo questo ben fermo in mente, ecco che, per risolvere il problema, nasce il DDL Butti.

Il disegno di legge proposto dall'On. Alessio Butti, senatore in forza al PdL, vorrebbe vietare "l'utilizzo o la riproduzione, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo di articoli di attualità pubblicati nelle riviste o nei giornali, allo scopo di trarne profitto".

L'unico profitto che si potrebbe avere dalla riproduzione gratuita di un articolo è quello dato dalla finestrina di Google o altri motori analoghi con le inserzioni a cui pochi ormai fanno caso.

In verità, però, il vantaggio maggiore di tutto questo lo avrebbero le testate stesse in quanto avrebbero in servizio eccezionale che prende il nome di INDICIZZAZIONE ossia la promozione sui motori di ricerca, ossia la facilità con cui si farebbero trovare nella grande rete Internet. E questo non potrebbe far altro che giovare agli stessi editori, visto che molti di essi, ancora oggi, in pieno 2010, non hanno un sito internet dedicato al proprio giornale.

Ora, se il DDL dovesse passare che succederebbe ai Social Network? Ed ai motori di ricerca (pare ci sia un esplicito divieto di indicizzazione e rielaborazione dei documenti...). L'utente iscritto potrebbe ancora postare un articolo sul proprio profilo, visto che a lato della pagina di Facebook ad esempio c'è della pubblicità? In questo caso chi dovrebbe chiedere l'autorizzazione (gratuita o meno, ma nutro forti dubbi circa la gratuità della cosa, visti i tempi che corrono...) alle testate?

Non farebbero prima, le testate, a rendere visibili integralmente gli articoli solo a chi è interessato (magari abbonato o cliente pagante) invece di fare di "tutta l'erba un FASCIO"?

Beh, ho la netta impressione che i nostri Governati (da noi eletti, tra l'altro...) avrebbero bisogno di un corso intensivo su come utilizzare Internet, i suoi strumenti e tutta la moderna tecnologia d'informazione digitale, prima di legiferare su argomenti complessi come Internet, la Rete (rigorosamente con le iniziali maiuscole... ed il motivo c'è...), i motori di ricerca ed i processi di indicizzazione.

Anche l'importanza di farsi trovare ed il lavoro dei motori di ricerca andrebbe indagato e capito a fondo e non come qualcuno che, in una recente pubblica intervista, ha detto di provare "grande ammirazione e invidia per chi possiede Google" anche se "Il motore di ricerca non può vivere da parassita, raccoglie 400 milioni di pubblicità senza fornire alcun prodotto, ma veicolando i nostri contenuti..." segno evidente che, dei nuovi strumenti di informazione, si capisce poco o nulla. Che peccato!

Letture collegate sul nostro Circuito

Altro su Blog di Japigia.com:

Imbavagliano la Rete!: Legge Prodi-Levi: ennesimo tentativo di bloccare Internet!.


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 11/10/2010 (11:19)
Ultimo aggiornamento: 11/10/2010 (13:44)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Internet
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Cerca un luogo del Salento su japigia.com