Nuove minacce per chi utilizza la rete internet questa volta responsabili sono i messaggi pubblicitari che si trovano on line. il nuovo sistema di diffusione di virus e malware prende il nome Malvertising (pubblicità maligna).
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Malvertising

Tags/parole chiave: malvertisingvirustrojansicurezza informaticainternetpubblicitàscanbio banner

Quando la pubblicità nuoce al computer

virus nei banner

Nuove minacce per chi utilizza la rete internet, questa volta responsabili sono i messaggi pubblicitari che si trovano on line.

Ormai abbiamo imparato a guardarci bene dai messaggi e-mail indesiderati provenienti da utenti sconosciuti contenenti allegati che potrebbero contenere dei virus.

Tuttavia, pochi conoscono il nuovo tipo di "untore" utilizzato per la diffusione dei virus; ebbene il nuovo sistema di diffusione di virus e malware prende il nome Malvertising (pubblicità maligna). Sfrutta la pubblicità on-line e marchi noti con offerte strepitose per indurre a farsi cliccare dall'utente. Questi messaggi pubblicitari si possono trovare ovunque da siti internet che permettono lo scambio banner ai noti Social network

Appena clicca il banner, il malcapitato viene trasferito su un sito Internet pericoloso, in grado di scaricare il virus sul PC per poi rubare i dati personali contenuti nel PC stesso; altre volte non è neppure necessario cliccare un link: le pagine web sono create con già all'interno il software in grado di prelevare i dati in completa autonomia.

Qualsiasi sito può essere portatore di queste pubblicità infette; anche inconsapevole: è sufficiente l'esposizione di un banner malevolo di un circuito qualsiasi di scambio banner.

Da uno studio fatto da Craig Spiezle, direttore esecutivo dell’Online Trust Alliance ed ex responsabile di Microsoft per la sicurezza e la privacy in rete, ci sarebbero oltre un milione di messaggi pubblicitari infetti ora immaginate quante potrebbero essere le vittime che potrebbero cliccarci su!

La maggior parte di questi messaggi pubblicitari sono realizzati in Flash (.swf) in quanto in grado di contenere codice maligno e, contemporaneamente, nasconderlo agli utenti smaliziati (e curiosi).

E` questo uno dei motivi per cui Japigia ed i portali ad essa collegati non hanno scambi di link o scambi di banner e, contemporaneamente, li ho sempre sconsigliati alle aziende Clienti.


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 29/09/2010 (11:30)
Ultimo aggiornamento: 29/09/2010 (11:40)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri (1 follow-up).

Sicurezza informatica
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Invia una cartolina virtuale da Japigia.com