Abolizione del bollo auto solo per chi acquista una nuova auto e l`esenzione ha una durata che varia dai 3 anni ai 5 anni per chi acquista un`auto green
Argomenti novità
Soggiornare nel Salento!
Il Meteo

JapiMeteoVolete sapere com'è il tempo da noi? Usate il nostro servizio meteo!

Auto nuova? niente bollo!

Tags/parole chiave: bollo autofiscoesenzioneautomobilidetrazione

Abolizione del bollo auto per chi acquista una nuova auto

bollo auto

Oggi una bella notizia: "Niente bollo per chi acquista una nuova auto".

Ma nel "paese delle tasse" una notizia come questa ha il sapore della burla. Infatti, nel Web ed in particolare sui soliti, (dis)informatissimi social network, imperversa questa allettante notizia per il povero, tartassato, per il consumatore: "Addio bollo auto".

Apparentemente sembra una delle classiche bufale ma non lo è: la notizia è vera, solo che l'utente medio che frequenta i social condivide la notizia basandosi esclusivamente sul titolo ma tralascia, purtroppo, il contenuto.

Pertanto facciamo un po' di chiarezza.

L'abolizione del bollo auto vale solo per chi acquista una nuova auto e questa esenzione ha una durata che varia dai 3 anni ai 5 anni per chi acquista un'auto "green" (cioè un'auto elettrica o un'auto ibrida); a questa agevolazione si aggiunge una deducibilità raddoppiata (dal 20% al 40%) per le auto acquistate da imprese, artigiani e professionisti.

In questa notizia non c'è nulla di nuovo: già altri governi passati hanno utilizzato gli incentivi abolendo temporaneamente il bollo auto a coloro che acquistavano nuove vetture esclusivamente per incentivare la vendita e salvare le case automobilistiche.

Formalmente questa sembra una bella notizia: il Governo Renzi per risanare l'economia nazionale punta esclusivamente ad aumentare i consumi, tralasciando un particolare importante: gli italiani non hanno più soldi da spendere ed è impensabile che, per risparmiare 200 euro di bollo, si vadano ad indebitare spendendone in media 12mila per acquistare una nuova auto "green"!

Fortunatamente la gente comune sa fare bene i conti e la "casalinga di Voghera" i problemi di aritmetica li risolve meglio di tanti laureati eletti al parlamento!

Ma la notizia veramente sconcertante è un'altra: per racimolare i soldini necessari all'abolizione del bollo delle nuove vetture "verdi" verrà aumentato il bollo delle altre auto in circolazione e a pagare purtroppo saranno come sempre gli stessi! Quelli che non hanno i soldi per comprarne una nuova!

Insomma, per dirla come Dante: "Ahi serva Italia, di dolore ostello!" (Dante Alighieri, 10 Aprile 1300, Canto VI del Purgatorio).

Articolo pubblicato su: ArtigianWebTV.it e CNACasarano.it


Documento scritto e/o curato da Beatrice
Data pubblicazione: 10/10/2014 (11:12)
Ultimo aggiornamento: 10/10/2014 (11:12)


Condividi questo documento su Facebook...

 

I commenti a questo post

Lascia un commento o leggi quelli scritti dagli altri .

Economia e fisco
Il menu del Post:
I più letti! novità
ContattaciPreferitiHome page RSS
Japigia di P.B. Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni e suggerimenti: Contattateci!
Copyright by Japigia.com 2000/2012
Partita IVA 03471380752 - REA CCIAA Le/224124
*** Questo Sito Web NON utilizza Cookie ***
Japigia.com: Un sito Internet ogni giorno diverso!